Normativa sulle manutenzioni ordinarie
18 maggio 2016

Il 12 luglio 2013 è entrato in vigore il DPR 16 aprile 2013, n. 74, che rinnova la disciplina concernente i controlli di “efficienza energetica” degli impianti di climatizzazione invernale, comunemente noti come caldaie, ed estiva, anche noti come climatizzatori.
 
Opportunamente si è mantenuto l’obbligo di far effettuare i controlli a ditte abilitate. Restano invariati il campo di applicazione e la periodicità, per la “cadenza dei controlli” nella manutenzione ai fini della sicurezza ci si deve attenere alle indicazioni fornite dall’installatore della caldaia o del climatizzatore nella dichiarazione di conformità o, in mancanza di queste, dal libretto di uso e manutenzione del fabbricante, o in mancanza di entrambi, alle prescrizioni e alla periodicità prevista dalle norme UNI e CEI. Spetta comunque al manutentore, presa visione dello stato dell’apparecchio e/o dell’impianto, comunicare per iscritto al cliente quali interventi vanno effettuati e con quale tempistica per garantire il funzionamento in piena sicurezza.
 
Invitiamo quindi i clienti a leggere tali istruzioni per potersi regolare di conseguenza. Per quanto riguarda invece i controlli per l’efficienza energetica (per le caldaie il cosiddetto “controllo fumi” o “controllo combustione”) per impianti di riscaldamento di potenza compresa fra 10 e 100 kW, nei quali rientrano tutti quelli domestici, compresi quelli di piccoli condomini, devono essere effettuati ogni 4 anni se alimentato a gas metano o GPL. Per gli impianti di potenza pari o superiore a 100 kW i tempi sono rispettivamente dimezzati.

La Regione del Veneto con la D.G.R.V. n.1363 del 28 luglio 2014 “Disposizioni attuative del D.P.R.74/2013” ha dato attuazione alla normativa statale sugli impianti di climatizzazione, al fine di uniformare l’applicazione della disciplina su tutto il territorio della Regione del Veneto in materia di esercizio, conduzione, manutenzione, controllo ed ispezione degli impianti di climatizzazione invernale ed estiva degli edifici. Con la medesima deliberazione è stata approvata la vers.1.1 del Libretto di impianto in vigore dal 15 ottobre 2014 ed è stata anche prevista l’attivazione del sistema telematico per la sua registrazione. Con la D.G.R.V. n. 2569 del 23 dicembre 2014 è stato istituito il Catasto regionale degli impianti termici, CIRCE-Impianti Termici del portale regionale, per la registrazione e gestione dei Libretti degli impianti termici e dei Rapporti di controllo di efficienza energetica.

Per quanto riguarda invece i controlli dell’efficienza energetica (la più comunemente chiamata Analisi dei fumi) e la relativa compilazione del rapporto di controllo di efficienza energetica andranno effettuati con periodicità diverse in funzione della potenza, tipo di combustibile etc., attualmente come da tabella a seguire:
tabella

Copyright 2014 Tecno Impianti di Semenzato Claudio & C snc - P.IVA 02187190273 - amministrazione@tecno-impiantisnc.191.it
via C. Colombo II Ramo, 2 - Jesolo VE - Tel. 0421350559 - Fax: 0421 369910
powered by
Chiamaci ora